Racconti

Racconto: “Il gigante nano” di Angelo Zabaglio

Ogni giorno uscendo da scuola, i bambini andavano a giocare nel giardino del gigante nano. Il gigante nano era un gigante cattivo alto circa un metro e ottantacinque che spaventava i bambini perché era un gigante cattivo nonostante fosse nano. Nel suo giardino era sempre inverno tranne in quei pochi minuti che erano riusciti a… Continue reading Racconto: “Il gigante nano” di Angelo Zabaglio

Advertisements
GORILLA SAPIENS EDIZIONI

Gorilla Sapiens Edizioni: alla scoperta di scrittori emergenti

Il mestiere di scrivere

Prosegue lo nostra inchiesta sul panorama editoriale italiano con una intervista a Gorilla Sapiens una dinamica e indipendente casa editrice romana molto attenta al settore degli autori emergenti.

Partiamo dalla fine. Qual è il vostro ultimo libro in uscita? In che modo rappresenta la vostra linea editoriale?

La nostra ultima uscita è la serie in cinque volumi illustrati “Gargantua e Pantagruele” di Rabelais, nella superba traduzione di Augusto Frassineti (precedentemente edita da Rizzoli). Fino a questa pubblicazione, ci siamo sempre occupate di narrativa italiana emergente, soprattutto raccolte di racconti, non di genere, e spesso di taglio umoristico (ma non solo). La scelta di affrontare un grande classico come Rabelais ci è sembrata naturale, lo riteniamo una sorta di nume tutelare nostro e di molti nostri autori. Tra pochissimo invece riprenderemo con le pubblicazioni di autori italiani, ripartendo proprio da due già presenti nel nostro catalogo: Davide Predosin (che con noi…

View original post 517 more words

GORILLA SAPIENS EDIZIONI

Le risposte di Mastro Intruglia, filosofo efettico e pirronista

Da Gargantua e Pantagruele, Libro III, Capitolo XXXVI Continuazione delle risposte di Mastro Intruglia, filosofo efettico[1] e pirronista (trad. Augusto Frassineti, Gorilla Sapiens Edizioni 2018)   «Voi parlate armonioso come un organo» disse Panurgo, «ma io credo di essere sprofondato nel pozzo tenebroso nel quale, diceva Eraclito, si nasconde la verità. Io non ci vedo un accidente,… Continue reading Le risposte di Mastro Intruglia, filosofo efettico e pirronista

Racconti

Racconto: “Pupille mobili” di Giulio Armeni

Anche la terra ha occhi; e questi occhi, a differenza di quelli umani, sono enormi, possenti e prendono il nome di vulcani. I loro crateri sono proprio gli sparsi spioncini di cui la terra profonda si serve da millenni per dare occhiate all’uomo, che invece, si sa, ha occhi miseri, guerci e fallaci, tant'è che… Continue reading Racconto: “Pupille mobili” di Giulio Armeni

Racconti

Racconto: “Forchettina” di Raimondo Quagliana

La forchettina è di materiale compostabile, e va con tutto l’umido, attenzione a mai mischiarla con gli altri materiali, e ci mancherebbe, anche se volessi farlo, adesso ci sono questi cosi qui, i nuovi contenitori per la raccolta differenziata, che hanno una specie di bocca dove tu inserisci l’oggetto da smaltire, ma attento, devi farlo… Continue reading Racconto: “Forchettina” di Raimondo Quagliana

Racconti

Racconto: “Seconda visione” di Cristina Pasqua

Nella semioscurità della sala il fumo si annoda al fascio di luce che fuoriesce dalla cabina di proiezione. È seduto in ultima fila, quella da tre poltrone. Carlo va sempre al cinema da solo, si nasconde nel buio. Ombra tra le ombre, per un’ora e mezza non pensa che a collezionare storie, a fare proprie… Continue reading Racconto: “Seconda visione” di Cristina Pasqua

Racconti

Racconto: “In divisa” di Andrea Cardoni

Loro sono in tre. Hanno parcheggiato l'ambulanza e sono entrati. Sono in divisa. Fanno venti minuti di fila per prendere una gamella in plastica, una tovaglietta in carta fina a quadretti bianchi e rossi, un bicchiere in plastica, posate in plastica, piatti in plastica e un bauletto di pane imbustato in plastica. Tutti loro in divisa con l'ambulanza fuori prendono il menù primosecondocontorno con bevanda che gli fa vincere un viaggio in Atlanta.… Continue reading Racconto: “In divisa” di Andrea Cardoni

GORILLA SAPIENS EDIZIONI

Come Pantagruele andò a Parigi e i bei libri che trovò…

  Da Gargantua e Pantagruele, Libro II, Capitolo VII Come Pantagruele andò a Parigi e i bei libri che trovò nella biblioteca di San Vittore (trad. Augusto Frassineti, Gorilla Sapiens Edizioni 2018) [...] Fatto questo, Pantagruele se ne andò a Parigi con il suo seguito, e, come entrò in città, tutta la gente si rovesciò per… Continue reading Come Pantagruele andò a Parigi e i bei libri che trovò…

GORILLA SAPIENS EDIZIONI

Una donna cromostraordinaria

  Agente: Caio Millesimo Palazzoni Oggetto: Rapporto cromoinvestigativo N. 3 Settimana: Tra il 6 agosto 1985 e il… Luogo Sconosciuto Ora sconosciuta Gentile committente, come lei stesso noterà dall’intestazione, ho perso la cognizione del tempo, e ciò è avvenuto non appena raggiunto il luogo dal quale le scrivo, luogo che in verità non sono in… Continue reading Una donna cromostraordinaria

GORILLA SAPIENS EDIZIONI

La nascita di Gargantua (Gargantua e Pantagruele, libro I, capp. IV-VI)

Gargantua e Pantagruele di François Rabelais Libro I, trad. Augusto Frassineti (Gorilla Sapiens Edizioni 2018) Capitolo IV Come Gargamella, essendo incinta di Gargantua, si fece una spanciata di trippe Adesso vi dirò per che modo e in quali circostanze Gargamella partorì. E vi si sfondi il fondamento a voi se voi non crederete a me. A lei… Continue reading La nascita di Gargantua (Gargantua e Pantagruele, libro I, capp. IV-VI)