Designed by Freepik
Lezioni di filosofia applicata

“Uomini delle caverne” di Gorilla 3

Stavo in archivio a leggere di gente morta nell’800, quando, durante una pausa, mi sono imbattuta in questa conversazione in cui uno spiegava a una che gli uomini non possono piangere perché ai tempi in cui abitavano le caverne e uscivano a caccia dovevano sempre mostrare coraggio sennò poi l’animale li sgamava che erano dei… Continue reading “Uomini delle caverne” di Gorilla 3

Lezioni di filosofia applicata, Racconti

Freud, rends-moi ma pensée*

Negli scorsi mesi per lenire il peso dei molti discorsi accademici, tornata a casa, ascoltavo le canzoni di Ligabue. E tra le altre ce n’è una che fa “Ridammelo indietro il mio pensiero”. Ora, questo pensiero va inteso nel senso di pensare a qualcuno, e la frase è quindi un’esortazione affinché la mente del protagonista… Continue reading Freud, rends-moi ma pensée*

Lezioni di filosofia applicata, Racconti

“Pina” di Gorilla3

Pina è un prototipo di essere umano elaborato agli inizi degli anni ’90 del secolo scorso, e destinato dai suoi inventori a seguire (quasi perseguitare) alcuni esemplari specifici di persone, tra cui è innegabile debba essere annoverato anche lo scrivente. Pina si caratterizza per essere: una ragazza estroversa che sente l’esigenza di socializzare con i… Continue reading “Pina” di Gorilla3

Uncategorized

“Toilette” di Gorilla3

L’unica forma di sessismo che ho sempre trovato accettabile è quella relativa alla separazione degli spazi di minzione (toilette). Tuttavia, da quando i non-penedotati hanno sviluppato l’insensata convinzione di riuscire a pisciare in piedi, la situazione si è a tal punto omogeneizzata che la suddetta separazione risulta ormai assolutamente non funzionale, mantenendo però tutta la… Continue reading “Toilette” di Gorilla3

Uncategorized

“L’interruzione sta sempre in agguato” di Gorilla 3

Mi è stato detto una volta da una signora che guardava i nostri libri, che non era interessata alle raccolte di racconti, “perché – ha argomentato – non mi piace essere interrotta”. Nonostante questa affermazione, a rigor di logica, non abbia molto senso, probabilmente chiunque può comprenderne il significato: quello che non le piace è… Continue reading “L’interruzione sta sempre in agguato” di Gorilla 3

Lezioni di filosofia applicata

Lezioni di filosofia applicata: Quarta. In cui si dimostra come e perché le donne non esistono né sono mai esistite

Spiegava Rousseau, nel quinto libro del suo Emilio, che tutta quella complicata educazione di cui Emilio aveva potuto approfittare, e che in virtù di un metodo innovativo e illuminato aveva presumibilmente reso il giovane al di sopra della media dei suoi coetanei, non serviva alle donne. Rousseau argomenta che anche le donne vanno educate secondo… Continue reading Lezioni di filosofia applicata: Quarta. In cui si dimostra come e perché le donne non esistono né sono mai esistite

Lezioni di filosofia applicata

Lezioni di filosofia applicata: Terza. Dove si dimostra la necessità di uscire dallo stato di natura nel rapporto tra coinquilini.

Se parli di Hobbes in società niente di strano che ti si dica “sì, bellino, ma era un teorico dell’assolutismo del cazzo”, e così, colpa del pensiero democratico imperante, viene fatto fuori. Invece io dico che la validità del suo pensiero è ancora pienamente dimostrabile, soprattutto nelle piccole contingenze quotidiane. Abbiamo già dimostrato che i… Continue reading Lezioni di filosofia applicata: Terza. Dove si dimostra la necessità di uscire dallo stato di natura nel rapporto tra coinquilini.

Lezioni di filosofia applicata

Lezioni di filosofia applicata: Seconda. Del perché a volte l’essere può non essere e il non essere può essere

Poniamo l’esistenza di un sistema semplice basato su tre elementi: un banchetto di libri, un venditore di libri e un cliente. Dove le relazioni sono le seguenti: il venditore è responsabile del banchetto di libri e presumibilmente proprietario dei libri (ma non del banchetto); il cliente è un potenziale acquirente dei libri (ma non del… Continue reading Lezioni di filosofia applicata: Seconda. Del perché a volte l’essere può non essere e il non essere può essere

Lezioni di filosofia applicata

Lezioni di filosofia applicata: Prima. Dove si dimostra che i coinquilini vivono in stato di natura.

Lo stato di natura è, come tutti i fan di Hobbes sanno, il predecessore ipotetico e la contrapposizione logica della società civile, politicamente organizzata. Se si guarda al rapporto tra coinquilini alla luce di questa contrapposizione dicotomica si scoprirà facilmente che è possibile catalogare il “coinquilinaggio” come una forma di convivenza in stato di natura… Continue reading Lezioni di filosofia applicata: Prima. Dove si dimostra che i coinquilini vivono in stato di natura.